astemia

 

assaporare con un sorriso tondo
l’inutile pienezza di un sapore
che neanche sa
di morbido o robusto:
di che parli quando dici
che all’olfatto… al gusto…
agli occhi, nel colore…?
e fai l’elenco delle cose del creato
che solo ad annusare
– coppa e insolito liquore – è godimento.
forse parli di vino – dici degustare –
ma tu semplicemente
sei devoto a un dio ubriaco.
semel in anno licet insanire
e tuttavia non amo il carnevale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: