a me stessa

 

(foto ed elaborazione di luciana riommi)

(foto ed elaborazione di luciana riommi)

 
 

[chiedendo umilmente scusa a Majakovskij]

 
 

ma uno come me dove potrà ficcarsi?

leggo un poeta, mentre piango dentro
e per adesso resto all’addiaccio
ma s’increspano l’anima e la pelle
nel crampo di sussulti inaspettati.
dovunque sia: non dico sia così
e tuttavia non cerco più riparo
nemmeno soltanto questa sera
ché troppo uguali ad altre sere
mi accerchiano inutili zavorre,
indebite addizioni, avverbi,
frasi fatte o imprecazioni – ma
non ho dimenticato la domanda
che anch’io volevo fare:

dove
mi si è apprestata – o appresterò –
una tana?

 
 
(settembre 2012)

 
 

Annunci

6 responses to “a me stessa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: