per memoria

“Voglio vederti crescere
forme di vita
serrate alla tua veste e al mio restare
estraneo in disparte per memoria. […] “

scrivere per immagini

 

Voglio vederti crescere
forme di vita
serrate alla tua veste e al mio restare
estraneo in disparte per memoria.
Voglio vederti frangere
coste d’anima
e la passione dei nostri temporali
sparsi nel mondo
e il figlio che non ho crescere accanto
a una voce serena
e al seno cui m’accosto
ombra di me
nel tuo scialle di sera.
Voglio ascoltare i sogni che gli insegni
sbirciare
nella barca sgusciata
del suo viaggiare suoni
d’altra frontiera
che tu frequenti e porti
nella mia notte chiusa
quando manchi e riversi
onde di niente al suolo di un’attesa.
Non vorrei gli parlassi
di un padre innamorato della luna
ma che scrivesse
poche parole magiche
sulla tomba di un vecchio
che s’è tenuto all’angolo
per non contaminare il suo fluire
che tracci
quando riversi luce
frasi aperte
di un dire senza dire.
Io non ho avuto altro
né so
che scriverti
col tratto…

View original post 26 altre parole

Annunci

5 responses to “per memoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: