verso casa

 

Pervinca[1]

 

assaporare l’ora che ritorna
verso casa: è sempre solo sera
quando respiro a gocce il tempo
e le parole dette senza sforzo
per udire – se le conosco o no –
basta odore di menta a bordo strada
e poco più in là: azzurro spudorato
di fiore di pervinca.
ma l’ampio già disteso della valle
– simmetrico rovescio sotto il blu –
prepara un altro canto: è notte ormai
si è aperta un’altra caccia

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: