dis-order | dis-aster

Disorder-2

 

 

“Quando tutto è stato detto, resta da dire il disastro, rovina della parola, cedimento attraverso la scrittura, brusio che mormora: ciò che resta senza resto (il frammentario)”

[Maurice Blanchot, L’écriture du désastre, Paris, Gallimard, 1980, p. 58 (tr. it. La scrittura del disastro, Milano, SE, 1990, p. 47)].

 

 

Disorder-1

 

 

“Là dove sono solo, il giorno non è più che la perdita di un soggiorno, l’intimità col di fuori senza luogo e senza riposo.”

[Maurice Blanchot, L’espace littéraire, Paris, Gallimard, 1955 (tr. it. Lo spazio letterario, Torino, Einaudi, 1975, p. 17)]

(“dis-order”, fotografie ed elaborazioni di luciana riommi)

Annunci

2 responses to “dis-order | dis-aster

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: