polvere di pane

 
 

nella semplicità di un unico
ingrediente
erano ancora semi
mentre pensavi all’inatteso
che non incurva più
a nessun mistero

ma la miseria sgrana
ogni residuo di complessità
neanche a farne polvere di pane

 
 

Annunci

2 responses to “polvere di pane

  • cristiana fischer

    direi che è una poesia “politica”: dalla “semplicità di un unico/ingrediente” alla “miseria” che “sgrana/ogni residuo di complessità”
    ma… politica? storica? antropologica? etica?
    c’è differenza?

    Mi piace

    • lallaerre

      no, Cristiana, non credo che ci sia differenza tra i vari piani che nomini, a cui aggiungo, ovviamente, anche quello psicologico, ossia il loro riflesso inevitabile nella dimensione individuale.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: