non chiamatela poesia

riproposta dal 29 luglio 2013

Leggere riflettere scrivere

(Brancusi) (Brancusi)


eccola arrampicare
alla polvere dei muri
passi cantilenanti d’agonia
e nudità
sbiancata ad arte
in una veste fine :
seduce
nell’orbita di amori
marcescenti
o d’altre più lontane nostalgie,
ma non chiamatela poesia


View original post

Annunci

4 responses to “non chiamatela poesia

  • Anna

    Anch’io le ho chiamate sempre non-poesie le mie scritture in versi; oggi sono passata al meno pretenzioso “scritture similpoetiche”.
    Densa di significati sottesi questa tua, mi piace molto.

    Liked by 1 persona

    • lallaerre

      resta sempre aperta la domanda di cosa sia poesia, e ancora di più rispetto al proprio ‘fare’ (poiéin). Grazie della tua lettura.
      Un caro saluto

      Mi piace

      • Anna

        E’ vero, ma è una domanda destinata a non trovare risposta. Io leggo da anni tra le righe degli studiosi che si pongono il quesito, non sempre i pareri sono concordi, anzi quasi mai. Mi piace credere allora che la Poesia è dono (misterioso e imperscrutabile perché è insito nel proprio Sé) riservato a pochissimi e perciò mi limito a chiamare Poeti solo i grandi, di ogni lingua e paese.
        Un saluto affettuoso anche a te.

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: