appunti sulla peste

                                                                 agli untori di bellezza

 

non è vero che la peste è debellata,
la malattia mortale
in verità dilaga,
pure se cambia forma e s’imbelletta.
era l’idiota a dire di bellezza, quella
che salverà dalla disperazione,
ma disperatamente
inconsapevole di sé
ora il contagio distrugge le coscienze
con accidiosa noluntas e l’oblio:
al servizio della dimenticanza
la bellezza
– o l’uguale e contraria non-bellezza –
fa dell’untore folla, ed è un’altra follia.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.