sparizioni

 

Ho fatto appena in tempo a leggere una breve nota sull’arte, sulla situazione e sul destino dell’arte, sulle sue difficoltà a sottrarsi alla mercificazione – più che una tentazione oggi – che tutto divora e distrugge, in primo luogo la spinta potenzialmente innovativa di questa espressione umana in tutte le sue forme, dall’immagine alla parola al suono. L’arte nel suo rapporto con i nuovi media, il web tra tutti: che fine fa una volta catturata nella rete dei facili consensi, che si consumano, come tutto, nel giro di qualche ora, se va bene?
L’arte oggi, ancora elemento di rottura rispetto al pensiero collettivo dominante o sua tragica conferma? L’interrogativo sulla possibile o avvenuta “sparizione dell’arte” attraverso riflessioni di Benjamin, Baudrillard, Blanchot, Rella, e altri, e il riferimento ad aspetti drammatici dell’attualità.
Ho fatto appena in tempo a leggere prima che la nota sparisse nell’indifferenza generale. Non sia mai che ci si fermi un attimo a riflettere sullo stato della nostra coscienza, perché per me l’arte è soprattutto l’occasione per osservare chi siamo e in quale mondo viviamo.

 

 

Annunci

11 pensieri su “sparizioni

  1. L’arte è possibile vittima della mercificazione, dei consensi automatici, della rapidità e ingordigia bulimica dell’web, ma pur “ignorata” in una indifferenza livellante più al basso possibile, anzi proprio per questa condizione, non può non essere via di pensamento, conoscenza e ripensamento di ciò che siamo e potremo essere nella nostra individualità e socialità. Cipriano

    Piace a 1 persona

    • mi auguro che tu abbia ragione, però ho spesso la sensazione che qualcosa sia sfuggito di mano anche agli artisti o forse a coloro (troppi?) che “pretendono” di esserlo. Sicuramente il fenomeno va studiato e approfondito con attenzione.

      Piace a 1 persona

      • Condivido sullo studio e approfondimento. La mia visione non ha l’ottimismo della ragione ma quello dell’impegno culturale che sia o no arte ma che sappia intravedere vie possibili di espressione e comunicazione, buona serata

        Piace a 2 people

        • sono d’accordo con te, anche perché forse dobbiamo ancora capire che cosa sia davvero l’arte, che personalmente non saprei definire. Ma il nostro impegno culturale a comprendere e conoscere è estremamente importante e, per me, non rinunciabile. Buona serata anche a te e grazie dei tuoi interventi.

          Piace a 2 people

  2. Pingback: sparizioni — leggere riflettere scrivere | l'eta' della innocenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.