e poi questi ritorni

 

allora, fingere l’abitudine dei giorni
meno di un’ora a ricalcare i bordi
e poi questi ritorni
da così lontano.
e questo senso di abbandono
– un paradosso –  non ti abbandona mai.
dice, ti faccio compagnia
che anche per me
essere come sono è un’utopia.

 

Annunci

6 pensieri su “e poi questi ritorni

Rispondi a lallaerre Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.