blade runner

 

appena sottopelle
sotto la stessa luce, la misura
l’identità
l’identica fattura:
anima già suicida e ventre molle
a tutte le prigioni.
la fantasia di vita denudata a festa
approda nell’origine, già stata:
riconsegnare il nome.
che importa l’emozione
– resta sul fondo della differenza –
se anche la morte ha amato del tuo nulla
quello che ti ha carpito in vita:
essere forma, a tempo, di un lavoro in pelle.

 

 

Annunci

8 pensieri su “blade runner

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.