già solo a pensarle

 

quanto si estende ancora l’infinito?
non conosco l’unità che lo misura
so di quest’incubo di giorni senza luna.
ma intanto
dimmi dell’eleganza dello spurgo
dimmi dell’anima quando rilascia odore
dimmi la differenza tra splendore e abbaglio
e questa opacità quando l’umore è scuro.
insegnami parole che già solo a pensarle
sanno disfare il tempo
– e l’incubo torna a essere non stato?

 

Annunci

4 pensieri su “già solo a pensarle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.