commedia

a  C. G. Jung e alla (sua) psicosi

 

no, non è un velo di tristezza
questo sipario calato sul proscenio
– non si può guardare senza danno
quando sai che non c’è modo di aggiustare –
è che ormai della commedia so a memoria
il canovaccio, i dialoghi, gli intrighi
conosco bene personaggi e attori
le maschere del trucco.
ma l’anima col rossetto, santo dio,
proprio non ci può stare.

 

3 pensieri su “commedia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.