una questione di capelli

 
magari è una questione di capelli
ma già non mi rispondo se mi chiamo
e tutta la fatica a darmi un nome
adesso che è scaduto.
chi sono? e poi mi lascio pendere
come se dentro non ci fosse niente
e di sicuro niente
che possa darsi in pasto a nostalgia
o che alimenti un punto di domanda.
vedi una differenza dalla bulimia
se poi la solitudine diventa anoressia?

 

2 pensieri su “una questione di capelli

  1. e già, riempirsi di tutto o di niente è ugualmente bulimia! d’altra parte sappiamo quanto bulimia e anoressia siano intrecciate tra di loro, partendo dalla stessa matrice nella mancanza di amore, di cibo per l’anima e per il senso di identità.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.