dell’aver vissuto

se non capisci cosa sia
opporre una mano per difesa
ai transiti spontanei
fino alla stessa chiusa,
ascolta questo silenzio:
è così presente
ostinatamente a dirsi assente.
sono i piccoli lutti dell’aver vissuto:
si nasce un po’ per volta,
poco per volta si muore della vita.

 

2 pensieri su “dell’aver vissuto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.