onnipotenza

della serie “sproloqui”

 
l’arroganza di un alibi bastardo
nato dall’incrocio col pensiero “io lo so”
– pieni poteri all’io –
d’altronde, chiamare libertà
questo volere tutto della voglia
è come rimescolare il dolce col salato
il primo col secondo
e poi ricominciare
a rimpinzare il vuoto.
fare scorta, allora, di altri travestimenti,
mimetismi, simulacri di passioni,
sentimenti – e d’immanenza –
con l’illusione di celare
il vero volto dell’onnipotenza.

 

2 pensieri su “onnipotenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.