umani

 

 

 

 

di questo mondo mastico bocconi
amari, di amarissimo veleno
che non può dare assuefazione o immunità,
eppure, vedo coscienze ignare d’insolvenza
fare naufragio dentro il fallimento
di ciò che si poteva e, dico, si doveva
– per fedeltà all’impegno a diventare
quel che saremmo stati : umani.

 

 

 

 

 

Annunci