e proprio questo è il punto

 

e tu chi sei? che mi intravedo appena
ma riconosco i tratti soliti invecchiare
intorno a sconosciute, impensate finora,
ruvidezze
di fattura artigianale, ineleganti
ma insofferenti alla retorica volgare.
dice che con l’età s’incancrenisce
– come un incattivire –
quello che hai trascurato di vedere
ma mi pareva di averla vista bene
l’unica fede
in un gioco possibile – pensavo – ma extraumano
senza scomodare
mal/intesi sentimenti
compromessi con l’emotività.
e proprio questo è il punto : come ogni fede
è proprio lei che abbaglia
malata cronica, com’è, di cecità.

 

Annunci