volevo andare a vedere la partita

 

quando non c’era la tivvù, non mi credete?
c’è stato un tempo che non c’era la tivvù,
per mia fortuna c’ero. anche curiosa.
volevo andare a vedere la partita
allo stadio con mio padre e mio fratello
e invece no: tu sei una femminuccia
devi restare a casa con mammà.
ecco, fu allora che risposi, o forse lo pensai
– perché io da bambina ero educata –
ci credete davvero a ‘sta stronzata?
per quanto mi riguarda, non ci ho creduto mai.
da allora sono passati più di sessant’anni
quasi settanta ormai,
ma se mi guardo intorno è lo sconforto
quando mi sento dire:
e che al cinema o al bar ci vado sola?
è come quando studi un’altra lingua,
il femminismo dico,
non basta una corretta traduzione
o ripetere in coro frasi fatte,
devi pensare per davvero in quella lingua
se la vuoi parlare.

 

 

Annunci