si sciolgono legami

 

 

quanto sono state forti queste mani,
quanta fatica adesso
assecondare nel gesto risoluto
l’intenzione della volontà.
e così si sciolgono legami.

 

 

Annunci

mani

se una parola è troppo
ammutolisci e ascolti le omissioni
impari dai silenzi
a interpretarne la durata
come alfabeto morse e interpunzioni.

 

la Cueva de las manos, nella valle del fiume Pinturas (Argentina)

(la Grotta delle Mani, nella valle del fiume Pinturas, Patagonia, Argentina)

erano/sono anni di passione
le mani strette al freddo
era il consenso
a prolungare, un poco, il tempo che si dà:
tempo indeterminato – il paradosso della precarietà –
lo preferisco alla statistica degli anni
che calcola le medie e le eccezioni
e a quale percentile tu appartieni.
vorrei solo tornare a stringere le mani.

quella corrente sottocosta ha riportato a galla
frammenti che credevo d’irrealtà: a pezzi
parti di corpo, d’anima, d’amore
e il danno, un altro danno, e ancora, ancora
lo sperpero indecente, nella finzione vera.
quanti lo sanno, ma poi come lo ignori,
lo scempio delle mani?

 

 

fammi sapere

(Christian Hetzel, Memento)

(Christian Hetzel, Memento)

 

di Luciana Riommi

 

fammi sapere il suono del tuo dire
dai segni di una voce   chiaro­_scura
e le tue mani
buone a tenere al caldo    il gelo
e la paura della notte   e il cielo nero
ma taci la parola che con_fonde
o non saprò che sei    che sono io
che getto ponti
tra una scheggia e il sole

not doing

Paul Klee - Pierrot Lunaire (1924)

Paul Klee – Pierrot Lunaire (1924)

 

in_dolente perimetro di noia
e tuttavia it isn’t empty time
l’ìncavo delle mani
e giri di parole   controvoglia
a rimestare quello che  stantìo
resta da consumare :
tutto il tempo
che occorre per non fare